Ambiente Lavoro 2019 — Safety First partecipa alla nuova edizione dal 15 al 17 Ottobre

Safety First® parteciperà dal 15 al 17 Ottobre ad Ambiente Lavoro 2019, manifestazione fieristica italiana dedicata alla promozione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. L’evento di Bologna Fiere è pensato per la diffusione e la promozione della cultura della sicurezza sul lavoro.

Durante la fiera sarà presentato ufficialmente il nuovo veicolo UMT 4.0 (Unità Mobile Tecnologica), evoluzione dell’Unità Mobile Addestrativa, che rappresenta la nuova frontiera dell’addestramento per la qualificazione professionale nei lavori pericolosi. Con l’UMT 4.0 si potranno effettuare sessioni di formazione e addestramento itinerante attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’industria 4.0, applicate al mondo della sicurezza sul lavoro. Dotata di un apposito hardware, UMT permette di monitorare e comunicare con il discente grazie all’equipaggiamento intelligente indossato, riuscendo in tal modo a verificare oggettivamente il livello di preparazione raggiunto dal lavoratore e di monitorare il suo stato attraverso un controllo costante dei parametri vitali.

 

I corsi presentati ad Ambiente Lavoro da Safety First

Presso l’Aula Formazione — Campo Prove Padiglione 22, l’ Ing. Christian Sbocchi terrà il corso “La valutazione dei rischi e l’utilizzo dei DPI nei lavori in ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento”.  La sessione formativa ha l’intento di approfondire la tematica dei lavori in spazi confinati e/o sospetti di inquinamento, con dimostrazione pratica sull’utilizzo, la scelta e il corretto indossamento dei DPI di 3° categoria.

Il corso è rivolto a:

-RSPP/ASPP;

-Consulenti;

-Coordinatori della Sicurezza;

-Datori di Lavoro;

-HSE Manager;

-RLS e RLST;

-Tecnici della Prevenzione;

-Vigili del Fuoco/Personale della Protezione Civile;

 

I percorsi formativi si terranno Martedì 15 e Giovedì 17 Settembre a partire dalle ore 13:45. Per maggiori informazioni o per iscriversi al corso è necessario inviare un’email a planning@studiosbocchi.it.

Articoli Correlati

Lascia un commento Required fields are marked *